Archivio categoria ‘Macaco’

Questo blog, non più aggiornato, è l’archivio storico degli articoli del blog Il Macaco, ripristinato dopo la chiusura dell’omonimo social. Manteniamo qui tutti i contenuti pubblicati dai nostri autori negli anni dal 2009 al 2012, come memoria storica di un bellissimo viaggio nella macachità, insieme a tutti gli amici utenti Apple.

Per qualsiasi informazione potete contattarci all’indirizzo info@ilmacaco.com.

Buon tuffo nel passato 🙂

Come promesso, eccoci qua con l’annuncio che tutto il mondo aspettava e che è arrivato perfettamente in tempo con le previsioni… (siamo in una metà di settembre, no? ) 😀

Sull’home page del Macaco potete ora registrarvi al nuovo sito, ed esplorare lo stato dei lavori. Per evitare di scrivere mille volte le stesse cose, vi chiedo gentilmente, prima di testarlo, di leggere attentamente la breve guida in pdf il cui link vi arriverà con la mail di benvenuto dopo la registrazione.

I posti sono limitati, nel senso che chiuderemo le registrazioni dopo che il numero avrà superato il livello massimo di caos generato sopportabile per una beta non ancora completa delle sue funzioni principali. 😀 Quindi affrettatevi, ma senza correre, noi macachi siamo tranquilli! 😀

Sperando che il nostro lavoro vi piaccia, vi aspettiamo nella nuova casetta in costruzione. 🙂

Un mese fa, poco prima che il Leone ruggisse (o tossicchiasse, per alcuni 😀 ) sui vostri Mac, vi abbiamo annunciato il cambiamento che sta per investire tutti i macachi che condividono l’avventura di questo sito.

Oggi, proprio mentre vi godete il caldo agostano, le zanzare e il meritato relax nella tranquillità e serenità che contraddistinguono questo momento storico, vogliamo darvi un piccolo aggiornamento, annunciando che verso metà Settembre il nuovo Macaco muoverà i suoi primi passi, entrando in fase di beta privata, accessibile su richiesta a un numero limitato di utenti (a parte alcuni posti riservati ai nostri più fedeli aficionados).

Rilasceremo infatti una prima versione, funzionante anche se non completa, che ci permetterà di testare la robustezza del sistema scelto e la validità delle idee alla base del nostro progetto.

Continuate quindi le vostre vacanze, ma non dimenticate di tornare a visitarci tra un mesetto! 😀

Avete atteso pazientemente, e il momento è giunto. D’altronde, i Macachi sanno pazientare, visti i tempi di consegna che ultimamente mamma Apple è costretta ad adottare per i suoi gioielli. 😀

Era facilmente intuibile, e molti di voi l’hanno fatto: cosa significa “Rotta verso casa” ? Significa che dopo un anno di felice convivenza sui server degli amici di Meemi, e dopo la chiusura del blog “storico” che ha dato il via all’avventura macaca, ci prepariamo ad una nuova entusiasmante transizione verso un progetto completamente nostro, senza residenze esterne. Questa scelta, ci tengo a precisarlo, non deriva  da problemi tecnici o di gestione nella collaborazione con Meemi, che rimane sempre un software e un progetto fantastico. Semplicemente, vogliamo tornare a controllare ogni dettaglio della nostra piattaforma, adattandola perfettamente alle nostre esigenze, e ovviamente questo con un servizio esterno non è mai possibile.
(altro…)

Dopo l’Estate ci sarà una novità per tutti i macachi della Rete, per quelli che ci seguono e che ci seguiranno nel ritorno verso casa. Appuntamento a luglio per svelarvi i dettagli.

Un’altra buona ragione per far scorrere veloci queste settimane, oltre a Lion naturalmente! 😀

Nel mondo Apple, grazie anche al genio e al coraggio di Steve Jobs, le transizioni sono qualcosa a cui siamo ormai abituati. Dal vecchio System a MacOSX, da PowerPC a Intel, etc…

Il Macaco nasce come luogo di incontro di opinioni differenti, legate dal minimo comune denominatore di essere espresse da utenti Apple, o da chi è interessato a questo mondo. Non è mai stato nelle nostre corde quello di essere dei diffusori di news, altri lo fanno già molto bene, e anche molto male, men che meno quello di diventare dei fighi opinion leader del settore, malattia che sembra pervadere il mondo digitale come quello della carta stampata.

Da qualche mese, come sapete, questo blog non è più “vivo” come un tempo. Oggi, dopo qualche tentennamento dovuto all’amore che personalmente mi lega a questo progetto, io e i miei più stretti collaboratori vogliamo annunciare la fine di una transizione iniziata qualche mese fa, con il lancio del Macaco Social.

La bella esperienza di questo blog termina qui, per rinnovarsi nel nuovo strumento, ormai rodato sebbene sempre in attesa di nuovi miglioramenti. Non più gruppi divisi di scrittori e lettori, ma persone che condividono un unico ecosistema di opinioni, domande, necessità.

So che alcuni di voi non apprezzeranno questa decisione. Avreste potuto, si dirà, mantenere i due diversi strumenti. E’ vero, ma noi crediamo che il blog, in quanto tale, non sia più coerente con il nostro progetto, e la decisione è stata, semplicemente, quella di concentrare le nostre risorse, mentali soprattutto, su quello che siamo sicuri sia il futuro.

La Rete è condivisione paritaria, e non verticale. Invito tutti coloro non l’avessero già fatto, a visitare quindi quello che d’ora in poi sarà il solo e unico Macaco. Salutiamo calorosamente, invece, chi volesse prendere altre strade e non condividesse le nostre scelte. Speriamo di aver allietato un po’ il vostro percorso, fino a qui.

Come si dice di consueto, grazie per averci seguito, e andiamo avanti. 😀

Il Macaco Team.

Ogni tanto, come alcuni sanno, mi diletto in qualche bella partita a poker online, fenomeno che appassiona milioni di persone in tutto il mondo. Ora che la popolare room PokerStars ha esteso la funzionalità “Home Games” anche al software per Mac, ho voluto creare, per gioco, un club dedicato al Macaco, aperto a tutti gli utenti Apple (ma anche ai cugini di Windows e Linux che volessero farci visita, come sempre).

Nel caso ci fosse qualche nostro lettore che ama il poker, come me, è il benvenuto.

Allego le istruzioni direttamente da PokerStars:

– Se non lo hai ancora fatto, scarica il software gratuito di PokerStars da www.pokerstars.it
– Apri la lobby principale, e seleziona il menu Home Games
– Clicca ‘Entra in un Poker Club’
– Inserisci il numero identificativo del mio Club: 168991
– Inserisci il Codice Invito: macacojobs84

Fatto! Una volta che avrò approvato la tua richiesta di iscrizione, saremo pronti per iniziare a giocare insieme gli Home Games online.

Per saperne di più, visita www.pokerstars.it/homegames

Se ci sarà qualche iscritto, potremo organizzare qualche iniziativa periodica per sfidarci tra macachi.

Naturalmente, chi volesse maggiori informazioni, è invitato sul Macaco Social. 🙂

In questi giorni post-keynote, nel rumore assordante di pareri e opinioni, abbiamo deciso di non aggiungere nulla al nulla e di attendere le nostre future esperienze con le gustosissime novità presentate da Apple qualche giorno fa. 🙂

Intanto, per il fine settimana che avanza, ecco due nuove chicche dal macaco iSimone e i suoi loghi: un bel leone, per celebrare le interessanti anteprime della prossima versione di OSX…

leone macaco

(altro…)

I più attenti fra voi l’avranno notato: è apparsa una nuova voce nel menu in alto! Cose, o “Cose macache” è una nuova sezione, per ora in beta in attesa di una soluzione tecnica più elegante di una semplice pagina, che raccoglie tutto il materiale made in Macaco, curato per la maggior parte dai macachi fokewulf e iSimone. 🙂

Oltre a banner,  sfondi e loghi ufficiali, vi regaliamo una prima chicca di quella che sarà una sorta di serie di disegni ispirati al logo e creati da iSimone: non potevamo iniziare da altri che dai primi due macachi, Steve Jobs e il mitico Woz!

Se avete richieste particolari non esitate a farcele, via mail o sul social (per esempio, dimensioni degli sfondi diverse da quelle già pubblicate), e fate pure girare tutto il materiale sulle vostre reti sociali, in modo da aiutarci a farci conoscere. 🙂

Chiunque volesse contribuire alla sezione può inviarci le sue creazioni che, dopo scimmiesca valutazione del Macaco-Team, saranno inserite tra le cose macache. 😀

Ovvero: storia di due macachi e una chiacchierata sui Social Media.

Un pomeriggio di Settembre, in una Milano in piena ripresa post-vacanziera dove anche i buchi nelle strade sembrano aver voglia di risvegliarsi dallo scioglimento agostano, ilmacaco e fokewulf sono stati invitati a una piacevolissima discussione con due responsabili della comunicazione di Wacom, la nota azienda produttrice di tavolette grafiche e altri strumenti per il disegno.

Ringraziando Monica di Fleishman-Hillard, organizzatrice dell’iniziativa, e il mio professore di inglese delle medie, che mi ha inculcato la lingua di Albione a suon di mazzate (metaforiche, s’intende!), la conversazione si è dipanata in maniera abbastanza fluida tra i meandri degli strumenti sociali, vecchi e nuovi, del loro uso in Italia e dell’approcio che noi abbiamo con temi come blogging e condivisione, che come sapete è un po’ differente rispetto a quanto si vede principalmente in giro.
(altro…)

Il Macaco usa la Forza di WordPress. Template originale d Nofie Iman, ormai pesantemente modificato da Daniele Savi. Il logo nella testata è di Simone Basso.
Il Macaco è pubblicato sotto licenza Creative Commons.