E’ ancora fresca la notizia dell’inesorabile discesa della quota di IE sotto al 50%, con Firefox e gli altri browser alternativi che continuano a erodere la popolarità del navigatore made in Redmond.

Alcuni sviluppatori, però, sembrano non essersi ancora risvegliati nel nuovo mondo. Questa mattina, cercando di visualizzare il modulo per l’iscrizione all’audizione per professori d’orchestra, nella pagina delle offerte di lavoro della Fondazione Arena di Verona, il risultato visualizzato indifferentemente da Safari, Chrome o Firefox, era questo:

Una bella pagina bianca con un messaggio che onestamente non vedevo da molto tempo (e credevo di non dover vedere più).
(altro…)

Nuova puntata di iBoh, dedicata a Google e ai rapporti con Apple 🙂

iboh0005

(cliccate sulla figura per leggerla a una dimensione umana 😛 )

Recentemente mi sono trovato a dover selezionare alcune foto da un archivio piuttosto numeroso. Naturalmente avrei potuto importarle in Aperture e usare il comodo programma di cui mi servo per il fotoritocco, ma mi sembrava quasi di uccidere una zanzara con un’astronave. Anteprima, con centinaia di foto, risulta piuttosto lentino, mentre QuickLook e CoverFlow sono comodi, ma giusto per dare una rapida occhiata (sia lode ad Apple, comunque, per averli introdotti!).

Mi sono messo quindi alla ricerca di un freeware che facesse al caso mio, e dopo poco ho incontrato CocoViewX.

CocoViewX

(altro…)

Tento di rispondere alla domanda che poneva ilmacaco qualche tempo fa con un mio personalissimo sfogo sul tema… Sì perché ho le scatole piene, passatemi il termine, di recarmi a casa di parenti e amici che mi propinano la visione del filmato delle vacanze… che poi, filmato, il termine giusto dovrebbe essere colossal o documentario di 3 ore.

Finalmente sull’iPhone 3G S c’è una videocamera… e spero vivamente faccia fiasco!

Videocamere integrate nei telefoni ce ne sono a non finire ma, chissà perché, quando la tecnologia viene integrata da Apple nei dispositivi comincia a funzionare, a diffondersi, a spopolare. Ne è un esempio lampante la fotografia: basta dare un’occhiata a Flickr per scoprire che iPhone è il dispositivo cellulare che carica più foto in assoluto, e di gran lunga, sul popolare portale di foto sharing.

È successo lo stesso pure con i browser internet; anche qui basta consultare le statistiche presenti in rete per capire che Safari su iPhone e iPod Touch è nettamente più utilizzato degli altri sistemi su smartphone.

Se dovesse accadere lo stesso fenomeno di sovrabbondanza pure con i video sarebbe una tragedia!

(altro…)

Il Macaco usa la Forza di WordPress. Template originale d Nofie Iman, ormai pesantemente modificato da Daniele Savi. Il logo nella testata è di Simone Basso.

Il Macaco è pubblicato sotto licenza Creative Commons.