Archivio categoria ‘iboh’

Torna dopo tanto tempo l’amico iBoh, che non è d’accordo sull’ultima trovata di Google. Non prendetevela con me, ambasciator non porta pena! 😀

Torna a trovarci il caro iBoh, con il suo commento su un divertente articolo apparso in questi giorni su un noto quotidiano. 😀

Anche stavolta Jobs è salvo. 😀

La vignetta, che potrebbe risultare un po’ criptica a chi non segue certe polemiche, prende ispirazione dall’ennesimo bla bla sui presunti difetti di iPad e su come bisognerebbe comunicare a Steve Jobs la propria opinione. Dopo aver visitato ieri per altri motivi il sito del mio operatore telefonico, che già pubblicizza ovviamente piani tariffari con sim apposita per il nuovo gioiellino Apple, non ho saputo trattenermi da dar voce a quel satiro di iBoh. 😀

La tecnologia non si ferma davanti ai coltelli da macellaio. 😉

Nuovo appuntamento con il nostro prodotto iper-segreto di Apple: questa volta dovrà addirittura difendersi da un’orda di cattivoni che vogliono attentare alla sua integrità strutturale! 😀

Decimo appuntamento con il nostro iBoh, alle prese ancora con iPad e gli esperti analisti del Web. 😀

A ogni affermazione corrisponde una risposta uguale e contraria. 😀

Torna iBoh, questa volta in trasferta nella casa del blogger rumorista di un paio di strisce fa. 🙂

iBoh è ancora un segreto: non è l’iPad, e neanche il divertente iPac dell’amico Merlinox. 🙂

Nuovo appuntamento con il nostro caro iBoh, oggi alle prese con presunti annunci che i macachi non vorrebbero mai sentire. 😛

iboh007

nota de ilmacaco: no, iBoh non è il prodotto Apple che sarà presentato mercoledì da Steve. E’ qualcosa che i rumoristi non possono immaginare. 😀

E’ quasi Natale, c’è tanta bella neve, e iBoh si trova alle prese con un personaggio molto particolare…

iboh0006

Nuova puntata di iBoh, dedicata a Google e ai rapporti con Apple 🙂

iboh0005

(cliccate sulla figura per leggerla a una dimensione umana 😛 )

Il Macaco usa la Forza di WordPress. Template originale d Nofie Iman, ormai pesantemente modificato da Daniele Savi. Il logo nella testata è di Simone Basso.
Il Macaco è pubblicato sotto licenza Creative Commons.